Il tattoo che vi siete appena fatti fa schifo. Nessuno ve lo dice ma purtroppo è così…

maxresdefault

Piccola premessa: non ho tatuaggi. Anche se intorno a me vedo un mondo abitato da soli tatuati non cambierò idea. O almeno spero. La moda del tatuaggio sta spopolando, ed in estate la situazione precipita irreversibilmente. Nessuno si esime, tutti vogliono mettersi un segno indelebile sulla pelle. Nel periodo estivo poi si vede davvero di tutto in giro. Chi è tatuato mette in bella mostra il proprio campionario. Hai il tattoo sul deltoide? Allora si esce in canottiera. Lo hai sul polpaccio? Allora via con i pantaloncini. Dopo questa breve introduzione, voglio segnalarvi che vi ho visti tutti, vi ho osservato attentamente, ho anche preso appunti. Vi ho visti in giro per la città, sulle spiagge, ed anche mentre stavate in palestra a pomparvi i muscoli. Insomma a tutti voi ho da darvi una notizia. Attenzione però se siete tipi suscettibili e permalosi non andate avanti nella lettura. Evitate di intossicarvi gratis in questa assolata estate.

Insomma tutto questo giro di parole solo per dirvi che la maggior parte dei vostri tatuaggi fa schifo. Non dico che sono bruttarelli, dico proprio che fanno schifo. Spesso e volentieri è il soggetto scelto che è raccapricciante, il posto dove è disegnato da brividi, mentre capita frequentemente che l’esecuzione del soggetto sia anche dozzinale. Ora già vi immagino a scandargliarvi il vostro corpo cercando di tranquillizzarvi da soli.  Se avete un tattoo e vi state autoispezionando  con occhio più critico sappiate che parlo proprio di voi.

Se state anche pensando con una certa soddisfazione: “menomale, non ce l’ha con me”, ti stai sbagliando di grosso. Anche tu che mi stai leggendo adesso hai un brutto tatuaggio anche se non l’ammetterai mai. Fino ad oggi nessuno te lo aveva mai detto e quindi ci dovevo pensare io ad aprirti gli occhi.

Comunque devo dire che raramente ho visto dei bei tatuaggi in giro, ma spesso chi ne ha, ha anche quella malsana attitudine a voler esagerare. Ne hai uno fatto bene? Hai scelto anche bene il posto dove fartelo disegnare? Allora perchè non ti sei fermato e ne hai aggiunto un altro ancora che invece mi fa cadere le braccia? Inoltre i tattoo sono belli appena fatti, poi con il passare del tempo la pelle invecchia e l’inchiostro si dilata ed una farfalla diventa una macchia nera informe, tanto per fare un banale esempio. Poi se eravate cicciottelli e poi siete dimagriti avrete sicuramente notato che il vostro tatuaggio si è sformato in maniera irreversibile; naturalmente vale anche il discorso inverso.

ma se avete la propensione a tatuarvi vi voglio anche dare un piccolissiomo suggerimento. Solitamente non do consigli, ma questa volta mi sbilancio: non vi fate mai scritte in lingue che non padroneggiate, anche si tratta dell’italiano. Cinese e giapponese non li azzardate proprio, eviterei anche arabo ed indiano, lo dico per evitare spiacevoli equivoci. Credete che quel segno voglia dire amore invece simboleggia la merda.

Negli anni 80 si diceva che chi si tatuava o era un marinaio o un galeotto. Poi quando a tatuarsi sono stati calciatori, atleti e cantanti è stata la fine. Tutti hanno incominciato a volere il tatuaggio e così il tatuarsi da essere trasgressivo è diventato solo una moda molto convenzionale. In conclusione: se siete tatuati non mi odiate troppo.

http://www.wired.it/lol/2014/01/03/10-tatuaggi-di-ritratti-fatti-proprio-male/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑